MagZero: nuove camere CMOS QHY5 II

MagZero presenta la nuova serie di camere: la QHY5 II, eredi delle MX-5?

Compatte ed economiche, sono realizzate per lautoguida e la ripresa planetaria.

Sono disponibili sia monocromatiche che a colori (sensori Micron MT9M001 e Aptina MT9M034)

Le QHY5L II offrono un corpo molto compatto e leggero e si inserisce direttamente nel portaoculari 31,8mm di qualsiasi telescopio.

Vengono inoltre fornite di un anello parafocale: in questo modo potrete trovare le stelle di guida anche con il vostro classico oculare e poi inserire la camera nel portaoculari trovando immediatamente il punto di fuoco.

Inoltre un progetto termico migliorato consente al calore di allontanarsi dal sensore CMOS con maggiore efficienza.

Assieme alle camere presente una completa dotazione di software di controllo, driver ASCOM e driver WDM.

Tutta la serie dispone di una porta autoguida ST4 integrata e pertanto pu essere utilizzata anche come camera di autoguida se collegata, tramite lapposito cavo in dotazione, alla porta autoguida ST4 delle montature.

Caratteristiche tecniche:

  • Sensore: Micron MT9M001 (versione mono) o Aptina MT9M034 (a colori o mono)
  • Risoluzione: 1280960 per versioni dotate di sensore Aptina, 12801024 per versioni dotata di sensore Micron.
  • Convertitore A/D: 8 bit
  • Otturatore: Elettronico
  • Tempo di posa massimo: 60 secondi
  • Collegamento al PC: USB 2.0 con cavo 1,5 metri
  • Alimentazione: tramite porta USB
  • Porta autoguida: Integrata, tipo ST4
  • Filtro IR/UV-Cut rimovibile
  • BackFocus: 9,4mm
  • Requisiti di sistema: Windows XP/Vista/Seven/8, compatibile con sistemi a 32 e 64 bit

 

Sito web produttore: www.magzero.it

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.